laprovinciadelsulcis.com

Sport

Strootman: "Un peccato non essere rimasti in scia di Napoli e Juve"

Share

"Napoli e Juventus sono più forti incampionato, questo è sicuro". Ho tanta fiducia nel progetto che stanno costruendo Monchi e Pallotta, ma è cosa diversa rispetto ad altre squadre in Italia. Kevin Strootman, centrocampista giallorosso utilizzato come mediano nel 4-2-3-1 nelle ultime partite, ha parlato ai microfoni di Sky Sport soffermandosi sulle ambizioni della Roma in classifica e sulla propria scelta di legarsi a lungo al club capitolino. "In campionato voglio arrivare in Champions anche se è un peccato non essere rimasti in scia di Napoli e Juve".

Ho profonda riconoscenza verso questo club perché mi ha aspettato dopo tre lunghe operazioni. Nel calcio non si sa mai, forse la Roma preferirebbe i soldi alla mia permanenza, ma sono contento di giocare qui e non per nulla ho rinnovato. Chiusura su Totti dirigente: "È ancora difficile credere che non viene più in campo con noi". A colazione, a pranzo, viene negli spogliatoi. Lui è una grande personalità, lui è la Roma e questo sarà sempre così. "Deve rimanere per tutta la vita a Roma".

Share