laprovinciadelsulcis.com

Salute

Politiche 2018: nominati gli scrutatori

Share
Gioiosa Ionica: ecco i nomi di scrutatori e presidenti di seggio delle elezioni del 4 Marzo

È polemica sulle modalità scelte dalla commissione elettorale del comune di Erice per la designazione degli scrutatori, in vista delle elezioni nazionali del prossimo 4 marzo. Noi chiediamo che questi vengano scelti con sorteggio pubblico e con precedenza per cittadini in difficoltà economiche, loro hanno invece deciso di proseguire con il vecchio metodo che prevede una scelta diretta della commissione.

E va così da tempo in mezzo Abruzzo.

Propaganda elettorale. La Giunta comunale ha proceduto all'assegnazione degli spazi sui tabelloni elettorali per i candidati all'uninominale e per le liste di Camera e Senato, in base al sorteggio effettuato dall'Ufficio Centrale Circoscrizionale e dall'Ufficio Elettorale Regionale presso la Corte d'Appello dell'Aquila.

Sul sito istituzionale del Comune sono pubblicato gli elenchi sia in ordine alfabetico, che in ordine di seggio, con il rispettivo numero della sezione elettorale di assegnazione e la sua dislocazione.

A San Giovanni Teatino oltre ai 44 scrutatori effettivi sorteggiati, dal totale degli iscritti all'albo degli scrutatori (1.052), il computer ha anche stilato la graduatoria delle riserve composta da 150 nominativi.

Alla fine la maggioranza riesce a trovare la quadra con un'escamotage che le consente di scegliere i 296 scrutatori che verranno dislocati nei seggi della città di Avellino in occasione delle prossime elezioni politiche. Diciamo che e' una pratica che serve piu' ai politici come ritorno elettorale che ai nominati che guadagnano un compenso di pochi euro. Sono pervenute 682 domande per partecipare al sorteggio per la nomina.

Share