laprovinciadelsulcis.com

Sport

Le Olimpiadi Invernali di Pyeongchang sotto attacco hacker

Share
Olimpiadi invernali, ecco l'atleta pagato in bitcoin

Ovvero centinaia di persone che si spostano. L'Italia non riesce nell'impresa di scavalcare gli Stati Uniti e chiude al quarto posto il team event. Se dovesse riuscire a realizzare la manche della vita, allora poi tra i pali stretti potrebbe davvero rimontare molte posizioni e regalarsi una gara da sogno. Sarà la gara che apre il programma dello sci alpino femminile e sarà subito un test fondamentale per tutte le azzurre, ma anche la prova che tutta Ita. La prima manche partirà alle 10.00, la seconda alle 13.45.

"Sono giochi invernali - spiega Sung Baik You, portavoce del comitato organizzatore dei Giochi - e ci sono problemi per i forti venti". E sullo sfondo c'è la paura di dover fare una scelta che non è mai stata fatta alle competizioni a cinque cerchi, ovvero quello di cancellare una o più gare. Secondo le previsioni freddo e vento proseguiranno fino a domani, da giovedì il tempo migliora. Ieri c'è stato l'ottimo esordio di Fontana Valcepina, qualificate per i quarti di finale di short track femminili. Giornata molto ricca anche per l'Olanda, che sul ghiaccio ha portato a casa ben quattro medaglie, anche se solo una d'oro. Completano il podio la slovacca Anastasiya Kuzmina e la francese Anais Bescond. Anderson ha preceduto la canadese Laurie Blouin (76.33) e la finlandese Enni Rukajarvi (75.38). La formazione nordamericana si è imposta nettamente contro la Norvegia per 8-4 e attende ora l'altra sfida che vedrà opposti gli Atleti Olimpici della Russia e la Svizzera, in programma alle 12.05 ora italiana.

SCI. Ancora una delusione per l'Italia dal biathlon femminile, con Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer che non sono andate oltre l'11° e 15° posto nella 10km pursuit femminile. Le possiblità di una nuova medaglia sono concrete, l'Italia intanto si congratula con l'atleta di Brunico. Confermate invece Dorothea Wierer, Federica Sanfilippo e Nicole Gontier.

Share