laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Agli arresti domiciliari: trovati con la droga

Share
Fugge dai domiciliari ma l'auto lo lascia a piedi a Faenza: arrestato dai carabinieri

Arrestato, il 78enne è stato associato presso la casa circondariale di Latina, in attesa dell'interrogatorio di garanzia che si terrà nei prossimi giorni, mentre i due acquirenti saranno segnalati all'Autorità Amministrativa.

I militari dell'Arma, nonostante la "stranezza" di quella segnalazione, hanno comunque voluto vederci chiaro.

Nel corso delle indagini è emerso un episodio inquietante: alcuni avventori del night, sotto l'effetto di cocaina, al rifiuto di una giovane lituana di avere un rapporto sessuale con loro, l'hanno malmenata pesantemente, tanto che è stata costretta a scappare. Un 34enne cremonese, D.M., sottoposto a misura cautelare per droga dallo scorso aprile per detenzione e spaccio, è così stato nuovamente arrestato nella giornata di ieri 12 gennaio a mezzogiorno dagli uomini della compagnia di Cremona al comando del maggiore Rocco Papaleo.

Era evaso dagli arresti domiciliari e ha eluso un posto di blocco nel centro di Bitonto, ma a trovato ad attenderlo sotto casa i finanzieri cui era sfuggito poco prima. Questa mattina, in Tribunale a Ravenna, il giudice Marini ha convalidato l'arresto e valutando la notevole distanza dal luogo dove si trovava agli arresti domiciliari nonché le sue precedenti condanne anche per lo stesso reato, ha disposto di associarlo al carcere di Ravenna.

Share