laprovinciadelsulcis.com

Sport

Milan, inchiesta sulla vendita: "Nessun procedimento penale"

Share

In mattinata il quotidiano La Stampa ha dato notizia di una presunta indagine avviata dalla Procura di Milano sulla compravendita del club rossonero. Queste le parole del Procuratore Capo di Milano, Francesco Greco: "Allo stato non esistono procedimenti penali relativi alla compravendita dell'AC Milan". Non c'è un fascicolo, nemmeno a modello 45.

"Se un fascicolo esistesse lo avrei assegnato al nuovo dipartimento del dottor De Pasquale e ne sarei quindi informato". Secondo i due quotidiani, la procura avrebbe avviato l'indagine dopo aver constatato che la vendita del Milan sarebbe avvenuta a un prezzo di almeno 300 milioni di euro (su 720) superiore al reale valore della società. Una bufera, questa, che non avrà fatto certo piacere a Silvio Berlusconi, intensamente impegnato nella sua campagna elettorale in vista delle elezioni che si terranno a marzo, ma alla quale dovrà fare necessariamente fronte. "Da dove sia partita la svolta, al momento non è ancora chiaro" - si precisa - "una traccia, si deduce, che risalirebbe ai reali flussi di denaro partiti da Hong Kong".

Share