laprovinciadelsulcis.com

Sport

Lotito a Tommasi: "Non mi sono candidato, mi hanno indicato"

Share
Balata

Al momento gli unici due che hanno ufficializzato la loro candidatura sono Damiano Tommasi numero uno dell'Assocalciatori e Gabriele Gravina presidente della Lega Pro. "Il discorso è legato alle scadenze del 14, dopodiché si vedrà". "Tutte le componenti hanno ringraziato per l'invito, hanno aderito e ognuno ha detto la propria a opinione". La risposta del patròn biancoceleste è stata decisa: "Io non mi sono candidato, mi hanno indicato".

Lotito è ad un passo dalla candidatura alla presidenza federale. Lo afferma Mauro Balata, presidente di Lega Serie B, al termine della consultazione con la commissione ristretta di Lega A. "La visione di sviluppo dei settori giovanili, dello sviluppo del calcio italiano, della sostenibilita' finanziaria, della rappresentanza federale su cui c'e' da fare tanta riflessione". Era il grande manovratore del presidente Tavecchio, sino a quando venne incastrato dall'intercettazione in cui auspicava che Carpi e Frosinone non venissero promosse in A e l'allora ministro dello sport Del Rio lo fece dimettere da accompagnatore della nazionale. La questione è delicata, capire la capacità e l'affidabilità. Il 21enne è stato dunque tradotto in carcere dopo le formalità, ma continuano gli accertamenti perchè non si esclude che abbia commesso altri furti con modalità simili e sempre nella zona. "Bisognerà vedere i programmi e confrontarsi con gli altri", ha aggiunto. Ecco Cosimo Sibilia: "Se domani la serie A proporrà un candidato condivisibile, noi diremo di sì".

Tommasi presidente Figc? Ulivieri esce allo scoperto: "Gli allenatori sono con lui". Se poi se ne scelgono due, può darsi che si converga tutti. La soluzione va trovata ormai all'interno di queste probabili coalizioni, candidature esterne sono fuori tempo e pericolose. Per questo la candidatura dell'ex campione della Roma, che indubbiamente è preparato, sembra più di bandiera che reale.

La concorrenza, per il candidato pugliese, è agguerrita e il panorama è tutt'altro che chiaro. "È l'espressione forse migliore di un calcio vissuto a 360 gradi in tutte le categorie, con un ottimo bagaglio culturale e di conoscenza della federazione".

Share