laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

Il Trono di Spade: gli spin-off dal 2020, nessun personaggio attuale

Share
Un drago di ghiaccio in una sala dell'albergo a tema Game of Thrones

Un hotel tutto ispirato alla famosissima serie il Trono di Spade, Game of Thrones.

Jon Snow e il Re della Notte.

I fan si sono schierati in una rivolta, nel momento in cui è stata annunciata la messa in onda di Game of Thrones 8, non prima del 2019. Ma perché improvvisamente i tempi delle riprese si sono allungati rispetto al passato? Bloys ha rivelato che le riprese degli ultimi sei episodi sono già iniziate e che saranno decisamente più impegnative per via delle numerose scene di combattimenti. Questo di cui vi parliamo è però assolutamente spettacolare e davvero molto originale.

Passando all'argomento spin-off, le sue parole, in perfetto stile Game of Thrones, spengono immediatamente qualunque speranza e chiariscono inequivocabilmente che dovranno passare almeno 2 anni prima di vederli debuttare sul piccolo schermo. Con la conclusione de Il Trono di Spade, molti si sono chiesti se ci sono degli spin off in programma. Quest'anno, in collaborazione con HBO Nordic, il palazzo di ghiaccio è stato riempito di bassorilievi e sculture glaciali provenienti da Russia, Ucraina, Polonia e Lettonia, tutte a tema Game of Thrones. Verranno esplorate diverse epoche del mondo creato da George Martin. Non ci resta che attendere pazientemente ciò che HBO ha in serbo per noi. Bloys ha specificato che si tratterà di prequel, dunque di storie antecedenti quella di Game of Thrones. Chissà se tutte e cinque queste serie le vedremo in TV, stando a quanto dichiarato sempre da Casey Bloys i prequel non dovrebbero deludere: "Devo dire che sono molto soddisfatto di ciò che ho visto finora". L'unico indizio noto? Kit Harington, l'interprete di Jon Snow, ha confidato alla stampa di aver pianto mentre leggeva il copione.

Share