laprovinciadelsulcis.com

Sport

Elena Fanchini e la sfida più dura

Share
ELENA FANCHINI HA UN TUMORE / Stop al sogno olimpionico, la discesista non molla:

La sua proverbiale combattività però le dà la forza di cui ha bisogno: "Questa è la vita, non sai mai cosa può succedere, io non mi arrendo".

Su Instagram l'atleta ha scritto: "A tutti è capitato di affrontare momenti difficili, momenti in cui la vita ci mette a dura prova".

La discesista italiana Elena Fanchini ha annunciato di avere un tumore e doversi fermare. Con queste parole Elena Fanchini sul profilo facebook ufficiale ha confermato l'addio all'Olimpiade di PyeongChang a causa di un problema di salute. Ma quello con lo sport - per Elena Fanchini - è solo un arrivederci, perché la combattiva sportiva bresciana promette: "Tornerò più forte di prima per realizzare i miei sogni". "Sto effettuando tutti gli esami del caso presso la clinica Humanitas - spiega l'azzurra -, mi curerò e la mia intenzione è quella di tornare il prossimo anno a sciare".

Elena avrebbe dovuto far parte delle squadra azzurra, la partenza per la Corea del Sud era già in programma: l'azzurra avrebbe partecipato grazie all'ottimo inizio di stagione, il quarto posto nella gara dell'esordio in Canada.

"Voglio che Elena sappia che siamo tutti con lei e con la sua famiglia - ha detto nel comunicato il Presidente della FISI, Flavio Roda - e che aspetteremo il suo ritorno sulle piste da sci". Dovrà correre anche per lei la sorella Nadia, rientrata in pista lo scorso dicembre dopo l'ennesimo infortunio (doppio intervento all'omero) di una carriera travagliata. Qualche malessere nelle festività natalizie aveva preoccupato l'atleta e la sua famiglia: gli accertamenti clinici hanno evidenziato una neoplasia di basso grado che potrà essere curata. Tutto scivola via come pioggia.

Share