laprovinciadelsulcis.com

Sport

Cagliari, Castan: "Molto contento di essere qui. Problemi muscolari? Ora sto bene"

Share
Cagliari, Castan: “A Roma non trovavo spazio, sono qui grazie a Nainggolan ed Avelar”

Quando ho avuto notizia dell'interessamento del Cagliari ho chiamato Avelar che avevo conosciuto a Torino, mi ha parlato benissimo della città e della società. "Io ho bisogno del Cagliari e il Cagliari ha bisogno di me, penso davvero che possiamo fare bene". Questa società è ambiziosa e vuole fare bene, mi piace molto questo. Ho tanta voglia di giocare e dimostrare il mio valore. Mi sento bene e sento che è la mia occasione questa. Il difensore nel corso della conferenza stampa di presentazione ha parlato del suo ritorno in campo, dopo più di un anno: "Mi sento pronto, sono a disposizioine del mister, se vorrà contare su di me. A Roma sapevo che sarebbe stato difficile giocare, ma volevo capire in che condizioni fossi: mi sono allenato e ora affronto con fiducia i sei mesi finali di questa stagione". Perché non giochi da così tanto tempo? "Non so cosa sia successo, so solo che io ho sempre fatto il massimo".

Ma poi a gennaio sono arrivati questi infortuni che non mi hanno permesso di allenarmi e ho perso quasi tre mesi. Non ho saltato nessun allenamento, ho superato tutti i test. ora mi manca solo il ritmo gara, che si acquisisce solo giocando. "I miei figli mi chiedevano perché non giocassi, non vedo l'ora di dirgli di guardare il papà alla tv". Ho parlato con Melchiorri che mi ha tranquillizzato e dato molta serenità. Spero di lavorare con lui e di poterlo aiutare. Adesso dobbiamo pensare partita per partita con l'obiettivo di fare i punti necessari a lasciare la parte bassa della classifica. Lo riporta tuttomercatoweb.com. L'ormai ex Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua nuova esperienza in Sardegna ai microfoni di Sky Sport. Mi metterò a disposizione dell'allenatore, l'ho sempre fatto nella mia carriera. Arrivo improvviso? Non direi, volevo giocare e a Roma non trovavo spazio. "E anche Nainggolan mi ha parlato molto bene di questa piazza, e la sensazione che ho è quella di essere nella squadra giusta".

Share