laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Mattarella a Catania dopo incendio forse doloso

Share
Catania incendiata la

In mattinata l'assessore alla Legalità Rosario D'Agata si recherà nella Club House insieme con Enzo Falzone, che su disposizione del sindaco segue con Orazio Arancio l'assessorato allo Sport. Un incendio doloso appiccato stanotte l'ha completamente distrutta.

Palermo, 11 gen. (AdnKronos) - Libera Sicilia esprime "vicinanza e corresponsabilità" ai Briganti di Librino, club di rugby operante nel difficile quartiere catanese la cui club house è stata distrutta da un incendio. Sono andati a fuoco i palloni per giocare, le maglie, i documenti dei giocatori, il bar, tutti i libri della biblioteca popolare, i computer, gli attrezzi, il defibrillatore, i medicamenti, tutti i ricordi e i trofei dei Briganti.

L'incendio si è sviluppato intorno all'una e trenta ed ha interessato un'ala di uno stabile della struttura. Dalle prime indiscrezioni, i vandali sarebbero riusciti ad entrare aprendo i lucchetti e non scassinando l'ingresso.

I vigili del fuoco intervenuti sul posto, specificano che, dai primi accertamenti condotti sui luoghi, "le cause dell'incendio potrebbero essere ricondotte ad un'azione volontaria esterna". Il tetto della struttura sta cedendo, ci sembra improbabile di poter recuperare l'edificio, aspettiamo che i vigili del fuoco ci consentano di accedere all'interno per farci un'idea ancora piu' precisa. "Quel meraviglioso luogo dove tanti ragazzi si sono incontrati nelle circostanze più disparate è improvvisamente diventato un ricordo da conservare nella memoria, non c'è più". Per ora. "Non sappiamo chi possa aver compiuto questa infamia, in questo momento siamo davvero provati, sotto choc. Le nostre attivita' politiche, sociali e sportive continueranno e saranno ancora piu' esplosive". Nei prossimi giorni decideremo se e come andare avanti. "Stateci vicino, abbiamo davvero bisogno di non sentirci soli contro la barbarie".

"Mi impegno personalmente a far ricostruire al piu' presto la Club House intitolata a Giuseppe Cunsolo e la Librineria: Catania non puo' perdere i luoghi simbolo della rinascita di un quartiere creati da quella meravigliosa realta' che sono i Briganti". A darne l'annuncio la pagina Facebook dell'associazione che si promuove attività sportive rivolte ai giovani e giovanissimi. Si e' voluto cancellare un lavoro di anni, ricordi e trofei. Il sindaco ha anche fatto sapere che l'Autobooks del Comune di Catania sara' subito spostato nella zona e il Comune promuovera' una raccolta di libri straordinaria per far rinascere la Librineria.

Share