laprovinciadelsulcis.com

Scienza

Facebook: dopo Universal, arriva l'accordo con Sony

Share
Facebook accordo con Sony per utilizzare le canzoni nei video   
                       
                
         Oggi alle 10:44

Facebook, insomma, pur non avendo per il momento l'idea di dare vita a un vero e proprio servizio di streaming, si mette in scia di Spotify e Youtube, ponendo la musica al centro dei propri progetti e darà la possibilità a chiunque di poter postare un video con gli amici con una colonna sonora famosa, senza che sia cancellato a causa delle restrizioni.

Insieme Facebook e Universal stanno creando un nuovo modello dinamico di collaborazione tra case discografiche e le piattaforme social per promuovere gli interessi degli artisti e migliorando nel contempo l'esperienza musicale social dei fan.

L'accordo pluriennale include, oltre a Facebook, anche Instagram e Oculus, altri cavalli di battaglia di proprietà "Zuckerberg". Nulla è trapelato in merito ai dettagli economici dell'operazione.

Il presidente e CEO di Sony, Martin Bandier, ha aggiunto: "Ci fa davvero piacere che nel firmare questo accordo Facebook riconosca il valore che la musica apporta al loro servizio e che i nostri cantautori possano trarre profitto dall'uso della loro musica su Facebook".

Questa mossa conferma come Menlo Park voglia diventare una vera alternativa YouTube volendo valorizzare i video online, con l'obiettivo di spingere gli utenti a guardare e condividere filmati attraendo così gli investitori pubblicitari.

Da pochi giorni Facebook ha siglato un altro accordo con un'importante azienda, la Sony Music.

Share