laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Previsioni meteo a Pisa: sole e freddo

Share
Ponte dell’Immacolata le previsioni meteo gelo e freddo in arrivo la neve

Come la scorsa settimana si annunciano nevicate sulle Alpi, ma anche in al limitare della pianura. Clima più freddo ovunque con venti anche tesi dai quadranti settentrionali: neve a tratti in pianura non esclusa tra Romagna e Marche, oltre 300-700m al Centro, in calo sotto i 1000m anche al Sud ( maggiori dettagli in questo articolo ).

Lunedì 4 e martedì 5, poi, al ritorno del sereno perfetto e della calma atmosferica, le gelide ore notturne si sono alternate alle ore del primissimo pomeriggio, più miti e gradevoli. Il deficit più netto di settembre (-1,0°C) e il segno appena contrario di ottobre (+0,2°C) hanno consegnato alle statistiche un autunno lievemente più fresco del riferimento trentennale (-0,3°C). Il trimestre nel suo complesso si è distinto per l'insolita stasi di ottobre fra i discreti apporti di settembre e novembre. Il periodo turbolento dovrebbe caratterizzare anche la settimana successiva.

Il cielo è coperto fino al Lazio con piogge su Liguria e alta Toscana.

Il mese di Dicembre è partito veramente forte: temperature in picchiata, tantissima neve sul cuneese con accumuli anche di mezzo metro, neve a Torino, fiocchi a Milano e Genova. Nevicherà a bassa quota anche sull'appennino meridionale (400-500 metri, quota neve variabile a seconda dell'entità dei fenomeni). Una nuova perturbazione in discesa direttamente dal Nord Europa raggiungerà infatti la nostra Penisola proprio il giorno dell'Immacolata, venerdì 8 dicembre" - lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega - "il fronte attraverserà lo Stivale da Nord a Sud portando piogge, nevicate e un nuovo calo delle temperature in quanto seguito da aria decisamente fredda, di estrazione artica.

Al Sud al mattino tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi sia sui settori peninsulari che su quelli insulari. Le temperature caleranno sensibilmente, soprattutto in montagna, con isoterme medie fra -6°C e -8°C a 1500 metri; il freddo si sentirà anche a valle con massime non oltre 8-9°C nelle ore centrali; dopo il tramonto, le minime si porteranno velocemente attorno allo zero pure nelle zone ventose. Estese gelate notturne con minime fino a -6/-7°C e massime fra 7 e 9°C.

Share