laprovinciadelsulcis.com

Salute

Omicidio di Genny Cesarano a Napoli: ergastolo per i 4 killer

Share
Omicidio Cesarano ergastolo ai killer dei Lo Russo

Gli autori di quel brutale omicidio furono Luigi Cutarelli, Antonio Buono, Ciro Perfetto e Mariano Torre, componenti del commando. A nulla sono valse le confessioni rese in aula, per il giudice non meritano le attenuanti. A tali condanne si aggiunge anche quella a 16 anni inflitta al pentito Carlo Lo Russo, che ha collaborato con gli inquirenti. Era in corso la guerra per la spartizione dei proventi illeciti della zona al centro della citta' e per mesi si sono susseguiti omicidi e intimidazioni.il 17enne Genny, completamente estraneo a questa lotta, era in piazza Sanita' davanti la chiesa di San Vincenzo quando fu colpito da un proiettile alla schiena mentre scappava con altre persone.

Ergastolo per gli assassini di Genny Cesarano. I quattro imputati, uno in seguito all'altro, hanno confessato, durante le ultime due udienze del processo, le proprie colpe nell'agguato che per errore causò l'uccisione del povero Genny Cesarano. Troppo tardi, però, per evitare l'ergastolo.

È stata quindi accolta la tesi del pm della Dda Enrica Parascandolo. La sentenza è stata emessa dal gup Alberto Vecchione al termine del processo con rito abbreviato.

Ai familiari della vittima, costituitisi parte civile, è stata riconosciuta una provvisionale di 300mila euro. "Non gioisco, non c'è spazio per la gioia. Dalla mia giovane età mi porterò un enorme peso per tutta la vita". E sull'omertà che caratterizza gli ambienti della camorra ha detto: "Questi ragazzi potevano dire qualcosa in più". Ora hanno ricominciato a sparare.

Sapevi che le borse delle griffe mondiali sono prodotte a Napoli?

Share