laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

LE TRE ROSE DI EVA 4 settima puntata giovedì 14 dicembre 2017

Share
Edoardo Monforte e Fiamma Astori

Nel frattempo Marzia riflette su quello che è accaduto nel suo passato e in quello delle sue sorelle e inizia a porsi delle domande su sua madre Eva e su quello che ha fatto per loro. La testimonianza di Lucrezia che ha confessato di aver visto il Monforte inseguire l'auto di Fiamma al momento dell'incidente ha tolto ogni dubbio a Fabio, sempre più convinto che Alessandro, dopo aver ucciso Ivana abbia attentato anche alla vita di Fiamma. La sua sarà solo gelosia o Alessandro ha intuito qualcosa in Astori che può essere pericoloso per Aurora? Monforte sarà costretto a restare in carcere, con l'accusa di aver tentato di uccidere Fiamma Astori, moglie di suo fratello Edoardo.

La settima puntata de Le tre rose di Eva 4 andrà in onda giovedì 14 dicembre 2017. Ruggero mette Tessa in guardia da Vittorio e quando anche lei sembra pronta a tornare sui suoi passi sembra che adesso sia troppo tardi. Come si concluderà questa storia?

Sesto appuntameto con la fiction di Canale 5 "Le tre rose di Eva 4", dieci nuove puntate con il ritorno di Aurora e l'arrivo della famiglia Astori: un ritorno e un nuovo arrivo che mineranno quel già precario equilibrio che sorregge Villalba. Alessandro, dopo ciò che è successo, è sempre più distante da Aurora, ed intanto continua a stare in prigione per il tentato omicidio di Fiamma. Ma mentre Marzia resta diffidente nei confronti dell'uomo, Tessa pare invece voler approfondire la conoscenza.

Veronica sembra avere un'asso nella manica da giocarsi: nel cellulare di Ivan ha infatti trovato un interessante videomessaggio che il Colonnello Astori sembra desiderare a tutti i cosi.

Nella sesta puntata de Le tre rose di Eva 4, la situazione di Alessandro è sempre più complicata.

Gli unici decisi a godersi la propria felicità a discapito dell'ostilità di tutti gli altri, sembrano essere Fiamma (Gloria Radulescu) e Edoardo (Luca Capuano), ma anche il loro matrimonio, purtroppo, si tingerà di rosso. Tessa, poi, fa di tutto per influenzare Aurora che comincia ad avere dei dubbi sull'innocenza di Alessandro. Per Monforte non sembra esserci via d'uscita e viene arrestato. A peggiorare le cose ci sono anche le minacce di Cristina Rontal. Il Colonnello, spinto dal bisogno di mettere le mani su quel messaggio, decide di rispondere alla richiesta di Veronica di incontrarla.

Alessandro, Aurora e Ruggero stesso continuano le ricerche sugli Astori e vengono aiutati dall'ex maresciallo Antonio Mancini (Giulio Pampiglione), che aveva lasciato l'arma per coprire la fidanzata Elena Monforte (Licia Nunez) e che ora organizza incontri di lotta clandestini in un capannone abbandonato.

Lucrezia sostiene di aver visto Alessandro pedinare la ragazza per avere il cellulare e cancellare le tracce che lo potrebbero incastrare come assassino di Ivan: la puntata termina con questo grande interrogativo: sarà stato davvero Alessandro a mandare fuori strada Fiamma per eliminare le prove che lo vedrebbero colpevole dell'uccisione del giovane Astori?

Share