laprovinciadelsulcis.com

Salute

Muore a 10 anni durante un intervento: accertamenti al Meyer di Firenze

Share
Muore a 10 anni durante un intervento: accertamenti al Meyer di Firenze

Lutto cittadino a Bolognano per la morte di un bambino di 10 anni.

La struttura fiorentina ha subito disposto indagini per fare luce sulla morte del bimbo.

Secondo quanto accertato, lo sfortunato piccolo nei giorni precedenti al fattaccio avrebbe subito un'operazione neurochirurgica, finalizzata alla rimozione di una cisti. I medici del Meyer di Firenze hanno quindi deciso di sottoporre il bimbo ad un secondo intervento. Purtroppo, nel corso di questa seconda operazione, il povero bambino di 10 anni è deceduto.

Il bimbo, nella giornata di ieri, è stato sottoposto all'autopsia presso l'istituto di medicina legale del capoluogo toscano. Poi, pochi giorni fa, le condizioni del giovanissimo paziente si sarebbero aggravate, tanto da indurre i medici a procedere a un nuovo intervento chirurgico che il bambino non ha superato.

I medici si erano accorti che il piccolo era affetto da una patologia molto grave durante il primo intervento a cui lo avevano sottoposto e hanno deciso di interromperlo per riportare il bambino in reparto.

"L'intervento non era stato portato a conclusione - dice una nota dell'ospedale - perché era emerso il sospetto sulla presenza di una grave patologia sottostante ed era cominciato l'iter diagnostico, comprese le indagini genetiche". Per un accertamento delle esatte cause del decesso il team di Neurochirurgia ha richiesto un riscontro autoptico. "La Direzione Sanitaria sta svolgendo tutti gli accertamenti del caso".

Nella stessa nota il Meyer, esprimendo la propria vicinanza alla famiglia, spiega che il decesso sarebbe avvenuto per "complicanze intercorse".

Share