Esteri

Luzzara, mamma uccide figlio di 5 anni e tenta il suicidio

Share
Bimbo di 5 anni ucciso a coltellate dalla madre poi tenta il suicidio

Un pastore, intorno alle 16, ha visto una macchina in sosta nell'area vicina ai laghi artificiali delle cave.

E accanto a lei, sul sedile del passeggero, si trovava il bambino, di 4-5 anni, ormai privo di vita. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata.

Una volta giunti in casa, i carabinieri hanno rinvenuto il corpo morto della sorellina minore sotto una coperta. Si è accorto che la 39enne era in stato di incoscienza.

Sul posto sono arrivati subito i carabinieri e i soccorritori: l'ambulanza della Croce rossa e il personale dell'automedica di Guastalla. Per il piccolo non c'era più nulla da fare, mentre la madre è stata portata all'ospedale. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, pare che la signora abbia tolto la vita al figlio con il coltello e poi abbia lo abbia usato per cercare di uccidersi.

Una donna, residente a Suzzara di Mantova, avrebbe accoltellato il figlio, per poi ferirsi al torace con un coltello da cucina.

Share