laprovinciadelsulcis.com

Sport

Europa League, i pericoli per il Milan arrivano dalla Champions

Share
Un giocatore diella Dinamo Kiev bianco e dello Skenderbeu arancione in un contrasto durante la 1^ giornata del Girone B

La conquista del primo posto è molto importante in vista dei sorteggi Europa League, in cui saranno decisi gli accoppiamenti per i sedicesimi di finale e a cui parteciperanno sia le squadre che hanno superato i loro gironi che quelle arrivate terze nei gruppi di Champions League. Tutte le terze della massima competizione europea avranno il diritto di scendere in Europa League, ma quest'ultime verranno divise in squadre di prima e di seconda fascia. Sicuri della retrocessione in Europa League anche Celtic Glasgow, Cska Mosca e Sporting Lisbona, alle quali potrebbero aggiungersi rivali continentali di prestigio come Borussia Dortmund, Porto e Napoli.

Il Napoli è purtroppo stato eliminato dalla Champions League 2017-2018 e dunque si dovrà accontentare di ripartire dall'Europa League 2018.

Si aggiungono alla lista delle formazioni già qualificate per i sedicesimi di finale: Villarreal, Dynamo Kiev, Partizan, Braga, Milan, Atalanta, Lione, Steaua Bucarest, Viktoria Plzen, Arsenal, Salisburgo, Ostersunds, Lazio, Nizza, Zenit San Pietroburgo, Real Sociedad. Il criterio chiave per definire le quattro migliori terze è il punteggio collezionato nel corso della fase a gironi: in caso di parità di punti prevale la squadra con la miglior differenza reti.

Nessuna squadra potrà essere sorteggiata con una squadra proveniente dallo stesso girone o dalla stessa federazione.

Gli ottavi di finale si giocheranno l'8 e il 15 marzo, i quarti il 5 e 12 aprile.

Share