Intrattenimento

Aggredisce una donna, arrestato l'attore Adamo Dionisi

Share
L'attore Adamo Dionisi

È finiti nei guai Adamo Dionisi, l'attore che interpreta lo 'Zingaro' a capo del clan Adami nella serie tv e nel film tratti da Suburra.

L'artista 52enne romano, ospite in questi giorni di uno stabilimento viterbese, completamente ubriaco dopo avere brindato con una bottiglia di champagne, avrebbe dato in escandescenze, scagliandosi contro gli arredi dell'albergo e contro delle persone. Dionisi è stato fermato dopo aver distrutto una camera d'albergo in una nota struttura termale di Viterbo rivolgendo la sua rabbia anche contro una donna che si trovava con lui.

In seguito alla discussione in aula davanti al giudice è stato convalidato l'arresto per l'attore il quale inoltre è stato colpito da un divieto di avvicinamento alla donna che avrebbe aggredito durante il momento d'ira. Il processo si celebrerà sempre a Viterbo il prossimo 19 gennaio. Per bloccare Dionisi, ex capo tifoso degli Irriducibili della Lazio, non è bastato il personale dell'albergo, costretto a chiedere l'intervento del 113 che lo hanno arrestato. Arrestato nel 2001 dalla Digos per droga, ha scontato la sua pena nel carcere di Rebibbia, dove ha preso parte a vari progetti teatrali. Oltre che in Suburra ha recitata nel film 'Chi nasce tondo...' del 2008 e in Pasolini di Abel Ferrara.

Share