laprovinciadelsulcis.com

Sport

Napoli, Mertens: "Difficile rinunciare a Insigne, felice per Ghoulam"

Share
Mertens: 'Dopo il ko con la Juve non ho dormito. I gol? Non sono stanco, dobbiamo solo ritrovare il nostro gioco'

Il calcio olandese in crisi? Il Feyenoord in Champions è stato anche sfortunato, ha fatto buone partite. "In Italia la nostra filosofia è quella di giocare bene, ma la differenza con l'Olanda riguarda l'aspetto tattico che è più marcato".

"Che domanda! È vero che dopo un po' di tempo che si vince, è più difficile digerire le sconfitte".

Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta, non eravamo più abituati - ha aggiunto Mertens -. Voglio continuare a giocare. Domani può arrivare una risposta a queste critiche, è la partita giusta? "Quest'anno l'abbiamo fatto quasi sempre bene, ad esempio abbiamo fatto bene con questo modulo a gara in corsa a Ferrara e nella gara in Ucraina contro lo Shakhtar". Le critiche ci sono sempre, ma noi non ci facciamo caso e pensiamo solo al nostro gioco. Dobbiamo reagire, vincere di nuovo, riprendere la strada.

Cosa ti aspetti dal Manchester City? Che segnale è il rinnovo di Ghoulam? Noi vogliamo vincere dopo venerdì che ha fatto male a tutti. "Sono contento, è un mio amico". "Si, verranno tutti perché casa mia non è lontana". Sappiamo che il risultato di domani non dipende solo da noi. "Come ho detto prima la qualificazione al Napoli darebbe un record storico, la possibilità di accedere agli Ottavi per il secondo anno di fila".

Nel 2012 Mertens lasciò sul campo due denti con la maglia del PSV: "Va bene, pur di uscire con la vittoria li posso lasciare anche questa volta. Per me è sempre bello giocare in questo stadio".

Come stai? Senza Insigne senti ancor di più il peso di dover fare bene? . L'olandese presenta così la sfida, cominciando dall'assenza del suo compagno di reparto Insigne: "Insigne è un grande giocatore, mancherà ma abbiamo tanti giocatori che possono prendere il suo posto". Io sto giocando con continuità, ho fornito assist, mi sento bene, ho le pile cariche e so di poter fare ancora meglio. "Dobbiamo ritrovare un po' di condizione, ma non c'è molto da dire su questo".

Share