laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Los Angeles in fiamme,150 mila evacuati

Share
Apocalisse nella California in fiamme: evacuate 27 mila persone. Allarme a Los Angeles [VIDEO]

"Mi sono seduta con di fronte a me il fuoco - ha detto una donna al Los Angeles Times - è stato come vedere bruciare Roma".

In poche ore i roghi, alimentati dal vento forte, sono diventati cinque e si fanno sempre più minacciosi. Lo scrive Cnn riferendo anche che il sindaco Eric Garcetti ha ordinato l'evacuazione di circa 150 mila residenti. Ad ora sono andati in fumo oltre 26mila ettari di terreno in tutto il sud del Golden State. Anche i comuni sulla costa, tra cui Santa Monica e Santa Barbara, sono stati interessati dagli incendi: la qualità dell'aria è pessima e i residenti restano in casa per evitare di respirare direttamente il fumo.

Le fiamme a Bel-Air, nella zona delle ville delle star - L'incendio che sta divorando parte di Los Angeles ha raggiunto oggi anche il quartiere di Bel-Air, spingendo all'evacuazione in un'area dove si trovano le ville di molti personaggi del mondo dello spettacolo. Bruciano anche le colline intorno all'Interstate 405, una delle principali arterie di Los Angeles, anch'essa chiusa per facilitare il lavoro dei vigili del fuoco. Molto colpita anche Ventura County, dove si parla di 150 edifici distrutti e 27.000 persone costrette a lasciare le loro abitazioni.

Secondo il dipartimento di polizia di Los Angeles, il rogo che ha portato alla chiusura dell'Interstate 405 ha causato un ingorgo di traffico in una citta' di per se' alle prese giornalmente con problemi di circolazione stradale.

L'incendio in California si è sviluppato nelle vicinanze della cittadina di Santa Paula, per estendersi più tardi nella più grande Ventura, dove vivono centomila persone.

Share