laprovinciadelsulcis.com

Salute

Le lenzuola vanno cambiate ogni settimana. Ecco perché

Share
Tracce di secrezioni vaginali e anali, funghi, batteri. Lenzuola, ogni quanti giorni devono essere cambiate

L'esperto consiglia di dedicarsi a questa pratica una volta a settimana, per evitare che batteri e funghi possano annidiarsi e moltiplicare le possibilità di incappare in malanni o infezioni.

A dare questo importante suggerimento è Philip Tierno, microbiologo dell'Università di New York che ricorda a tutti l'importanza di cambiare le lenzuola ogni settimana. Può darsi anche che andare a dormire in un letto pulito e profumato abbia ripercussioni positive sul problema dell'insonnia.

Come scrive "Focus", in un anno, l'essere umano produce una media di 26 litri di sudore, dettaglio che favorisce il proliferarare di funghi. Infine, a proposito di cuscini, una ricerca pubblicata qualche tempo fa ha contato il numero di funghi diversi che vi si annidano: sono ben 17. Oltre al sudore vi è da considerare che tra le lenzuola finiscono anche le cellule dell'epidermide per un ricambio naturale, nonchè virus e batteri veicolati da colpi di tosse e starnuti nel nostro letto, e finanche secrezioni vaginali ed anali. Altri fattori esterni che "sporcano" le nostre lenzuola sono gli acari della polvere e poi, se si hanno animali in casa, i peli di cane o gatto.

Share