laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

Finalmente il Via libera. Nuova pista aeroporto, ok definitivo del Ministero dell'Ambiente

Share

"Così si conclude positivamente l'iter tecnico del progetto, cui ora seguirà la fase della redazione del decreto di compatibilità ambientale a firma del ministro Galletti, con il concerto del ministero dei Beni Culturali".

In attesa dell'ultimo miglio, la cautela nel commentare la notizia è la linea adottata sul territorio.

"Un confronto costruttivo - continua Fossi, storicamente contrario all'ampliamento dell'aeroporto fiorentino - con chi la pensa diversamente ha portato in questi anni a sviluppare un lavoro molto serio e articolato attraverso un tavolo tecnico che ha permesso di produrre tutta una serie di osservazioni che sono inserite nelle prescrizioni che fanno parte del procedimento di Via". Se confermate vecchie prescrizioni, si rafforza la nostra posizione - ha detto Falchi- Attendiamo, innanzitutto, di leggere il documento licenziato dalla Commissione di Via. Il quadro prescrittivo confermato dal ministero evidenzia un numero gigantesco di criticità, non ultime quelle ambientali ed idrogeologiche. "Con questo atto la Commissione ha integralmente confermato il parere 2335 del 2016 già emanato, confermando integralmente l'intero quadro prescrittivo e ritenendo le informazioni fornite successivamente dal Proponente non rilevanti e comunque tali da non variare il giudizio di compatibilità già espresso".

L'Aeroporto di Peretola, a nord di Firenze, ieri ha compiuto un altro passo verso la realizzazione di una nuova pista, più lunga dell'attuale.

"Non c'è Via che tenga - proseguono Per Sesto e SI - aspettiamo le risposte dal ministero con la stessa enfasi di coloro che sono interessati a far spendere risorse pubbliche per il bene di pochi privati, la aspettiamo convinti che le prescrizioni confermeranno che l'opera oltre che inutile sarà dannosa". Ne frattempo sarà fondamentale non abbassare la guardia.

Share