laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

Angelina Jolie: "Ho provato a salvare il mio matrimonio con un film"

Share
Angelina Jolie: «Ho provato a salvare il mio matrimonio con un film»

Il film, uscito nel 2015 nelle sale, non ha dunque funzionato nell'intento di risolvere i problemi della coppia ma, nonostante ciò, i fan dei Brangelina continuano a sperare che i due attori tornino insieme felici come prima. Tuttavia, non è questo che Angelina avrebbe voluto per lei e i suoi sei figli: la vita da single non la soddisfa e, a distanza di diversi mesi dalla separazione da Brad Pitt, il dolore per la fine della loro relazione è ancora vivo.

In particolare, l'attrice si è riferita al film By the Sea, diretto da lei e nel quale hanno lavorato sia Angelina che l'attore 53enne.

La pellicola - diretta e interpretata da Angelina Jolie - racconta di una coppia sposata in crisi, che non ha più contatti fisici e men che meno emozionali in seguito alla scoperta della sterilità di lei. Angelina Jolie ha ricordato quanti ostacoli abbia dovuto superare nel corso della sua storia con Brad Pitt, dalla scomparsa di sua madre per un tumore al seno alla doppia mastectomia preventiva cui si è sottoposta temendo che la malattia potesse uccidere anche lei.

Angelina Jolie: «Ho provato a salvare il mio matrimonio con un film»

15mila dollari: questa la cifra servita a far sì che i gemelli Matt e Mike Schlepp potessero assomigliare - almeno vagamente - al loro mito Brad Pitt.

Questa giovane ragazza iraniana è riuscita a prenderci tutti per il naso usando il suo grande talento come make up artist e servendosi di Photoshop per somigliare ad Angelina Jolie. "In qualche modo, in effetti, abbiamo imparato delle cose", ha proseguito la Jolie, rivelando però che purtroppo lavorare insieme non è stato sufficiente a ristabilire la serenità nel rapporto con il marito. Non lo so. Sono contenta che abbiamo fatto quel film, perché abbiamo esplorato qualcosa insieme.

"C'è chi non ha mai sentito parlare di trucco e fotoritocco ed è apparso così sorpreso".

Share