Esteri

3 kg di cocaina in auto, due arresti

Share
GUARDIA DI FINANZA PESCARA SEQUESTRATO UN CHILO DI DROGA

Provenivano dalla Calabria e, a bordo di una Fiat Panda e di una Fiat Tipo, trasportavano oltre 3 Kg di cocaina.

Due uomini Mario Favazza di 33 anni e Francesco Cavallaro di 36, pregiudicati catanesi, sono stati arrestati da agenti della squadra mobile della Questura con l'accusa di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti avevano appreso dell'arrivo dalla Calabria di due auto, una Fiat Panda gialla e una Fiat Tipo grigia con a bordo una donna, all'interno della quale era stato occultato lo stupefacente.

A scoprire il suo nascondiglio sono stati gli agenti del commissariato Porta Maggiore.

Il personale ha proceduto a bloccare le due autovetture, entrambi provenienti dalla Calabria, atteso il successivo rinvenimento, a bordo delle due autovetture, di due distinti biglietti emessi da una società di traghetti della tratta Villa San Giovanni - Messina.

Le perquisizioni eseguite sulle due macchine, protrattesi sino a tarda sera, hanno dato un primo esito negativo ma, avendo fondato motivo di ritenere che all'interno di una di esse fosse stata occultata sostanza stupefacente, d'intesa con la locale Procura della Repubblica, sono state sottoposte a sequestro, rinviando alla giornata del 4 dicembre la prosecuzione dell'attività di P.G.

Da un controllo dei telefoni è stato accertato come Francesco Cavallaro, durante il tragitto Catania-Calabria-Catania, comunicava con Mario Favazze.

La perquisizione ha confermato i sospetti, infatti sono stati rinvenuti in totale 141 grammi circa della predetta sostanza; in particolare, circa 61 grammi nel comodino della camera da letto e 80 grammi addosso al soggetto, tutti occultati e divisi in piccoli involucri confezionati.

L'arrestato, dopo le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Share