Affari

Nuoto: Magnini annuncia ritiro

Share
Nuoto Magnini si ritira

Con queste parole Filippo Magnini ha annunciato il suo ritiro dal nuoto e lo ha fatto al termine di quella che a insaputa di tutti è stata la sua ultima gara. Lo ha fatto, a sorpresa, dopo averchiuso al terzo posto la gara dei 200 sl agli Assoluti indoor invasca corta a Riccione.

"Grazie! Per 27 anni siete stati la mia famiglia ma era il momento giusto" ha detto il due volte campione del Mondo sui 100 stile libero all'uscita dall'acqua, sorprendendo tutti. Volevo chiedere scusa alla mia società, alla federazione, perché questo è un po' un fuoriprogramma.

Che la carriera di Re Magno fosse sul viale del tramonto, questo era più che palese.

Una standing ovation dell'intera piscina di Riccione che si è alzata in piedi per salutare un grande campione, che chiude una gloriosa carriera fatta di 2 titoli mondiali, 9 titoli europei, 31 titoli italiani, un bronzo olimpico e due titoli mondiali e otto titoli europei in vasca corta, oltre a numerose altre medaglie di argento e bronzo.

Una decisione, a 35 anni, che non era nell'aria, almeno non nell'immediato: "Avevo in programma di fare le qualificazioni per poi chiudere in bellezza agli Europei, poi ho preferito prendere questa via. Voglio ringraziare tutti quanti perché gli ultimi 27 anni ho dato tutto a questo sport, in questo momento voglio smettere di nuotare e quindi oggi do' l'addio a questo mondo del nuoto". Spero di aver insegnato qualcosa ai giovani e ai tifosi. Per il futuro, ha aggiunto:"Se dovessi parlare con mio nipote o con mio figlio o con un amico un consiglio che darei sarebbe quello di distinguersi sempre nella vita".

Share