laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Scuola, iscrizioni 2018/19: date Miur e novità di quest'anno

Share
Iscrizioni online scuola a.s. 2018-2019 istruzioni MIUR su date modalità e obblighi vaccinali

Il MIUR, dunque, ha pubblicato la circolare n. 14659, rivolta alle famiglie e alle scuole, per spiegare le modalità di iscrizione alla scuola per il prossimo anno scolastico, con una novità.

Si è tenuta al Miur l'informativa sindacale che precede l'emanazione delle indicazioni per le iscrizioni a scuola per l'anno scolastico 2018/2019 alle scuole di ogni ordine e grado, sulla base della bozza della circolare che è stata illustrata dai rappresentanti del MIUR.

A registrarsi dovrà essere un genitore o chi esercita la responsabilità genitoriale, mentre coloro che sono in possesso dell'identità digitale SPID non necessitano di registrarsi sulla piattaforma, ma potranno accedere tramite le credenziali fornite dal gestore che ha rilasciato l'identità.

Si effettuano on line anche le iscrizioni ai percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà integrativa e complementare dagli istituti professionali nonché dai Centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni le quali, su base volontaria, aderiscono al procedimento di iscrizione on line.

Per quanto riguarda la scuola dell'infanzia, la domanda rimane cartacea e va presentata direttamente presso la scuola scelta. Si tratta del portale "Eduscopio" (soprattutto per le scuole superiori) e del portale "Scuola in Chiaro" che contiene i profili di tutte le scuole italiane e permette di consultare informazioni i che vanno dall'organizzazione del curricolo, all'organizzazione oraria, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (Università e mondo del lavoro). Possono essere iscritti alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2018 ed è consentita l'iscrizione anche dei bambini che compiono sei anni entro il 30 aprile 2019.

Possono effettuare l'iscrizione anche i bambini e le bambine che compiono i tre anni entro il 30 aprile 2019; non possono, invece, effettuare l'iscrizione i bambini e le bambine che compiono tre anni oltre questa data, anche in caso di disponibilità di posti. Per quanto riguarda le scuole medie, bisognerà scegliere tra le opzioni di orario settimanale di 30 o 36 ore, estendibili fino a 40 ore nel caso di tempo prolungato.

Nella scelta delle scuole superiori sarà necessario indicare l'indirizzo di studio desiderato e, anche qui, le tre scuole preferite.

Dal prossimo anno, infatti, le famiglie potranno scegliere anche di iscrivere i propri figli ad una dei cento percorsi sperimentali di quattro anni anziché cinque e che debutteranno proprio dal prossimo settembre.

Share