laprovinciadelsulcis.com

Sport

Jedinak porta l'Australia ai Mondiali, Honduras ko 3-1

Share
Beata Australia va in Russia

Sta per completarsi il tabellone delle trentadue partecipanti ai Campionati Mondiali di Russia 2018: la penultima nazionale che stacca il biglietto per la prossima manifestazione iridata è l'Australia, che batte per 3-1 l'Honduras nel ritorno del play-off intercontinentale. Questa notte conosceremo l'ultima tra Nuova Zelanda e Perù. La gara di andata si era chiusa senza reti. E' la quarta qualificazione di fila al Mondiale per i Socceroos che hanno fatto sentire il peso del fattore campo oltre che la maggiore qualità tecnica. Niente da fare per i centroamericani, che mancano la qualificazione dopo due partecipazioni consecutive.

Pronostico rispettato, dunque, per quanto non fosse così scontato che a strappare il pass per la Russia fosse l'Australia, anche per le precarie condizioni di Tim Cahill, l'uomo simbolo rientrato a disposizione in extremis. All'ANZ Stadium di Sidney decide la sfida un super Mile Jedinak, autore di una tripletta, tutta nella ripresa: prima al 54′ supera Escober direttamente su calcio di punizione, poi al 72′ e all'85' lo trafigge con due rigori che sigillano il successo della formazione allenata da Postecoglou. Il centrocampista dell'Aston Villa firma il raddoppio al 71′ su calcio di rigore chiudendo definitivamente i giochi all'85' ancora dagli 11 metri.

Share