laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Rapine durante il permesso premio Militare sventò il colpo: 3 arresti

Share
Puntarono pistola alla testa di un carabiniere, arrestati tre rapinatori

Non contenti, i tre hanno assaltato nella stessa giornata un supermercato, portando via un incasso di poco superiore a 200 euro.

Si tratta, in particolare, di Vincenzo CHIOFALO, ventiquattrenne, QUARTARARO Francesco, venticinquenne e Umberto MILAZZO, ventottenne, tutti di Palermo.

Uno dei tre arrestati è già in carcere per altri reati, ma i carabinieri sono andati ugualmente a prelevarlo a casa in quanto l'uomo stava usufruendo di un permesso premio. Nel corso dell'ispezione del mezzo, è stata trovata un'intercapedine sotto la pedana poggia piedi del lato passeggero dove, con ogni probabilità, era stata occultata l'arma durante gli spostamenti tra gli obiettivi per non essere scoperta in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine. I militari sono riusciti a risalire a Chiofalo grazie all'analisi dei tabulati telefonici. Qui la rapina è stata sventata un carabinieri che si trovava nell'agenzia con la moglie e la figlia minorenne.

Qualche minuto prima della seconda rapina, il telefono Chiofalo ha agganciato proprio il ponte ripetitore del supermercato.

Share