laprovinciadelsulcis.com

Intrattenimento

"La strada di casa", le anticipazioni della prima puntata

Share
“La strada di casa”, in Rai debutta la fiction con i bergamaschi Boni e Adobati

Prenderà il via stasera su Rai1 la nuova fiction La strada di casa, un racconto che entra nelle pieghe dell'imprevedibilità della vita.

Il protagonista della fiction di Rai1, in onda in due episodi da martedì 14 novembre, è un ricco e stimato imprenditore dell'agroalimentare della provincia di Torino, coinvolto in una truffa che cerca in tutti i modi di nascondere.

Con l'aiuto del procuratore (Gianluca Gobbi) e dell'amante delusa di Fausto Veronica (Christiane Filangieri), Ernesto raccoglierà una serie di indizi fondamentali ma sarà Fausto a dover lottare di più: per recuperare la memoria e la parte più autentica di sé stesso. Durante la notte della festa si verifica però l'incidente, e da quel momento tutto cambia.

Per Fausto Morra e la sua azienda agricola è un giorno speciale.

Una produzione Rai Fiction-Casanova Multimedia, prodotta da Luca Barbareschi, con Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini e Thomas Trabacchi. A causa di un incidente, Fausto entra in coma.

La strada di casa prima puntata: anticipazioni. Quando Fausto Morra ha un brutto incidente stradale la sua vita si ferma e ricomincia solo quando si risveglia dopo cinque anni. La caratteristica principale della Cascina Morra (questo è il nome dell'azienda) è di dare lavoro agli abitanti di tutte le zone circostanti. Come ogni anno questo giorno è una festa per tutta la famiglia e per i dipendenti.

Ma Fausto, pur essendo felice del successo della sua professione, nasconde un segreto: per arrivare ad essere così importante ha dovuto accettare dei compromessi. Fausto riapre gli occhi in ospedale.

Metaforicamente, in Morra c'è una sorta di personificazione dell'archetipo di Ulisse, che torna a casa dopo anni di lontananza e deve ricostruire i suoi legami familiari e riconquistare la sua autorità: il Morra-Ulisse scopre che il suo Telemaco ha preso le redini della sua azienda e che la sua Penelope non gli è stata fedele, ma soprattutto deve riscoprire se stesso in un viaggio a ritroso nei ricordi, come ha spiegato in conferenza stampa Alessio Boni. Lorenzo, il primogenito, ha rivoluzionato l'azienda passando al biologico.

Milena (Benedetta Cimatti), la secondogenita, è in partenza per il Canada. Viola, la figlia più piccola, è ormai diventata un'adolescente irrequieta e arrabbiata con il mondo intero. Qualcuno ancora indaga su di lui, Ernesto Baldoni, l'ex direttore del Distretto ed ex responsabile di Paolo, convinto che Fausto lo abbia ucciso e ne abbia nascosto il cadavere. Tornare a vivere per Fausto diventa fare i conti con un passato oscuro, un presente complicato e un futuro tutto da disegnare. Un tempo che non lo avrà affatto aspettato e che avrà inoltre, portato con sè, tanti cambiamenti.

Share