laprovinciadelsulcis.com

Sport

Italia, Ancelotti per il dopo Ventura? A ottobre aveva detto no

Share
Italia-Svezia Ventura “Sapevamo di essere inferiori alla Spagna”

L'obiettivo era naturalmente quello di qualificarsi per i Mondiali. Un disoccupato di lusso: Carlo Ancelotti. Come riportato da La Repubblica, infatti, l'attuale ct potrebbe concretamente salutare la panchina della selezione tricolore anche in caso di vittoria: troppo grosse le fratture nate nel corso degli ultimi mesi, con la sconfitta contro la Spagna che sembra aver minato il rapporto tra questa Italia e il pubblico. Anche perché all'interno del contratto di Ventura è presente una clausola che prevede la possibilità di rescissione in caso di mancata qualificazione. Il selezionatore si è scusato con i tifosi, ma è rimasto in sella, anche se ha parlato sempre con tempi verbali al passato e ha detto che prima di prendere ogni tipo di decisione vuole e deve parlare con il numero della FIGC Carlo Tavecchio, che ha fatto sapere che mercoledì terrà una riunione con tutte le componenti del mondo calcio italiano e deciderà sul futuro del tecnico. L'ex patron della Lega Dilettanti, artefice principale dell'arrivo di Ventura in azzurro a seguito dell'addio di Conte, patirebbe una forte pressione da parte del presidente del CONI Giovanni Malagò, che proverebbe a convincere Tavecchio a dimettersi. Quest'anno, tuttavia, i suoi rapporti con la dirigenza del Chelsea sembra siano peggiorati, per questioni di mansioni e competenze che hanno influito negativamente sulla campagna acquisti estiva, dandogli una squadra scarna e incompleta.

Pressione? Direi che pende tutta sulle spalle dell'Italia. A breve si dovrebbe conoscere il destino di Ventura, ormai è certo l'esonero visto che anche Buffon non lo ha esentato da colpe, e dell'Italia. Noi, dal canto nostro, non abbiamo comunque niente da perdere.

Tra i nomi che spiccano per la successione ci sono quelli di Carlo Ancelotti e Antonio Conte: per quest'ultimo si trattrebbe di un clamoroso ritorno. In questo caso Ventura rimarrebbe sotto contratto fino a giugno.

Share