laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Parigi: dinanzi al Bataclan letti i 90 nomi delle vittime

Share
Alcune delle persone uccise negli attentati terroristici a Parigi il 13 novembre 2015

Il 13 novembre 2015 una serie di attentati sanguinosi colpiscono Parigi al cuore. Il governo ha deciso di porre fine allo stato di emergenza nonostante molte delle misure previste sono state iscritte in una nuova legge anti-terrorismo.

Ricorre oggi il secondo anniversario degli attentati di Parigi che causarono la strage del Bataclan e di Saint-Denis, dove persero la vita 130 persone e 400 rimasero ferite. Jesse Hughes, il leader della band, è vestito di bianco. Il presidente aveva concordato con le associazioni delle vittime che quella di quest'anno sarà l'ultima cerimonia a livello nazionale e che si sarebbe tenuta in modo sobrio.

Come in tutti gli altri luoghi della strage verranno letti i nomi delle vittime (90 solo al Bataclan) prima di osservare un minuto di silenzio.

Share