laprovinciadelsulcis.com

Esteri

La neve è arrivata sui monti della Toscana

Share
Maltempo in Italia: piogge da nord a sud, nevicate su Emilia e Toscana

Il transito è consentito con i dispositivi invernali. In via Bicocchi a Follonica (Grosseto) i pompieri hanno messo in sicurezza le luminarie sulla strada pubblica che erano diventate pericolanti e parzialmente cadute.

Ricordiamo ancora l'allerta meteo dalla Città Metropolitana di Firenze: Previste nevicate a quote collinari (400-600 metri) abbondanti o localmente molto abbondanti sulle zone appenniniche, in particolare sull'Alto Mugello e versanti emiliano-romagnoli. A Scarlin sulla Sp84 del Braccio di Scarlino sono intervenuti per una pianta caduta in strada e, sempre per una pianta pericolante, sono intervenuti sulla sp 139 Santa Rita Cinigiano. Previsti inoltre venti di burrasca settentrionali, con raffiche fino a burrasca forte, su Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, provincia autonoma di Trento, Veneto e Friuli Venezia Giulia e, dai quadranti occidentali, su Sicilia, Campania e Lazio, specie settori costieri. Tutte le strade provinciali sono percorribili, con catene o gomme da neve; il problema principale è dovuto alla caduta di rami o per gli alberi che si piegano sulla sede stradale, a causa della pesantezza delle neve.

TRIESTE Temporali e Bora sulla costa triestina, con raffiche fino a cento kmh; neve in Carnia a partire dai 500-600 metri; una casa parzialmente scoperchiata dal vento in Friuli, a Malnisio di Montereale Valcellina (Pordenone): è il primo provvisorio bilancio dell'ondata dimaltempo che da ieri sera sta investendo il Friuli Venezia Giulia.

Ma non è solo il vento a impensierire i toscani. La neve è arrivata con il gelo che, puntuale, si è presentato anche in Toscana. Fino alla mezzanotte di oggi è valida l'allerta della Protezione civile per neve nella pianura romagnola tra Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, in collina e montagna in tutte le province dell'Emilia-Romagna. Due nuovi mezzi Magirus con lama spazzaneve sono stati assegnati a Forestas e dislocati a Fonni (Nu) per essere schierati da oggi sul territorio.

Share