laprovinciadelsulcis.com

Affari

Così una festa studentesca è diventata un affare da 25 miliardi

Share
Alibaba 12 miliardi shopping in due ore. Single Day record in Cina

La piattaforma di e-commerce di Jack Ma potrebbe ampiamente superare quota 20 miliardi fino a quota 24 miliardi, nell'arco delle 24 ore di shopping, contro i 17 miliardi del 2016. E l'undici novembre - 11 / 11 - diventata un evento on line atteso da centinaia di milioni di consumatori in Cina e non solo, facendo registrare un volume di vendite di 25,4 miliardi di dollari (168,2 miliardi di yuan) in 24 ore.

La vendita era partita registrando un miliardo di dollari nei primi due minuti e un secondo regolati attraverso Alipay, il braccio dei pagamenti virtuali, salito poi a 11,9 miliardi di dollari di volume commerciale lordo nelle prime due ore: il Global Shopping Festival di Alibaba, nella 'giornata dei singoli' (11-11), era cominciata con dati senza precedenti.

Tra i brand protagonisti della maratona di acquisti, che ha segnato un aumento dei volumi del 39% rispetto al record del 2016, figurano Nike, Xiaomi (il produttore cinese di dispositivi mobili), e Uniqlo (il gigante giapponese dell'abbigliamento). Forsennati i ritmi di acquisto: secondo quanto afferma il direttore finanziario (cfo) di Alibaba all'agenzia Bloomberg, il 90% delle transazioni è avvenuto attraverso smartphone e nel momento di massimo traffico le transazioni sono avvenute al ritmo di 256mila al secondo.

L'evento, nato nel 1993 nell'università di Nanchino come festa sudentesca, viene tradizionalmente preceduto da un gala di presentazione al quale partecipano anche star internazionali del cinema o dello sport.

Share