laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Cia vs Trump: poche storie, la Russia ha influenzato il voto americano

Share
20171110_130127_409AF246

Lo scandalo Russiagate si arricchisce di un nuovo capitolo. Quando un giornalista ha ricordato la conclusione unanime di 17 agenzie di intelligence americana sull'interferenza di Mosca, Trump ha detto: "Lei ha detto che ci sono 17 agenzie, beh, ce ne sono tre".

Secondo Brennan, l'apparente successo di Putin con Trump sarebbe dovuto al suo ricorso alla lusinga, ma il presidente americano "per qualunque ragione" potrebbe anche essere "intimidito" dal capo del Cremlino. "Non affrontando direttamente la questione e non riconoscendo a Putin che sappiamo che lui è il responsabile di questo (l'interferenza, ndr), penso che si dia a Putin uno spazio", ha dichiarato l'ex direttore della CIA, John Brennan, a "State of the Unione" della CNN. Per l'IC il punto non è più se, ma come sia avvenuto questa interferenza. "Abbiamo Brennan, Clapper, Comey", quest'ultimo ex capo dell'Fbi, definito dal presidente "un bugiardo".

Pyongyang ha quindi attaccato Trump dicendo che il tour asiatico del "guerrafondaio" ha l'obiettivo di sbarazzarsi della deterrenza nucleare difensiva della Corea del Nord. Lo speciale procuratore che indaga sul Russiagate, Robert Mueller, intanto, ha interrogato l'advisor del presidente Trump, Stephen Miller.

Negli Usa però sono ormai in molti a non pensarla così.

"E' sconcertante che il presidente Trump non abbia richiamato il presidente russo Putin per aver interferito sulle elezioni Usa", ha detto Clapper intervistato dalla Cnn, sottolineando come "Putin è impegnato a minare il nostro sistema, la nostra democrazia e l'intero processo che fa funzionare il nostro Paese". Secondo anticipazioni di stampa, Mueller avrebbe inoltre ottenuto prove a sufficienza per incriminare l'ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, Michael Flynn, costretto alle dimissioni lo scorso febbraio, dopo appena un mese in carica, per suoi contatti prima negati e poi ammessi con rappresentanti del Cremlino.

Share