laprovinciadelsulcis.com

Sport

Capello: "Non qualificarsi al mondiale sarebbe un dramma. Io allenatore dell'Italia?"

Share
Fabio Capello allenatore dello Jiangsu Suning

Intervista politematica rilasciata da Fabio Capello, ex allenatore del Milan, al Quotidiano Sportivo. Mi svegliavo tutti i giorni e guardavo la classifica. Salvarsi è stato emozionante più che vincere. Con le Nazionali ho già dato, Ancelotti ha l'età giusta e una grande esperienza e poi la panchina di una Nazionale gli manca. Ma l'ex ct di Russia e Inghilterra rimane vicino all'Italia e fa il tifo per la squadra: "Non qualificarsi per il Mondiale sarebbe un dramma". Non ricordo Belfast 1958, avevo dodici anni, posso dire che ho seguito le ultime vicende della Nazionale alzandomi alle tre di notte per vedere le partite. "Sapevamo che gli svedesi l'avrebbero buttata sul fisico, è sembrato quasi che non fossimo abituati o preparati ad uno scenario del genere". I nostri ragazzi mi hanno stupito.

"Se sei organizzato puoi fermare anche Ramos e Cristiano Ronaldo, non soccombere per i tiri piazzati".

Share