laprovinciadelsulcis.com

Affari

Unicredit, nei nove mesi utile di 4,7 mld

Share
Unicredit Mustier pagheremo dividendo cash il motore funziona

Perché le azioni UniCredit stanno decollando dopo i conti definitivi dell'istituto?

Nei primi nove mesi dell'anno Unicredit ha registrato un utile netto di 4,67 miliardi di euro, mentre l'utile netto rettificato, che tiene conto delle cessioni di Bank Pekao e Pioneer, si attesta a 3 miliardi. Le commissioni si sono attestate sono aumentate del 4,2% a 1,6 miliardi per l'andamento positivo delle commissioni da servizi di investimento e da servizi bancari e transazionali. "Grazie alle misure decise adottate negli ultimi 12 mesi e al rilancio delle nostre reti, stiamo assistendo ad una vigorosa dinamica commerciale in tutte le divisioni, con una crescita di 423mila clienti e con nuovi prestiti erogati per 52 miliardi di euro dall'inizio del 2017", ha aggiunto. Le vendite nette hanno raggiunto 13,3 miliardi rispetto ai 6,3 miliardi dello stesso periodo del 2016. I crediti deteriorati lordi, invece, sono scesi del 3,2% rispetto al trimestre precedente e si sono assestati a 51 miliardi. In lieve aumento, poi, la raccolta gestita a 211,4 miliardi.

A far male, secondo quanto emerso dai conti, sono stati i ricavi, giù del 2,7%, da quota 15,19 a quota 14,78 miliardi di euro. "Il ridotto costo del rischio si attesta a 53 punti base nel trimestre e stimiamo che sia compreso tra 55 e 60 punti base per l'intero anno". Il tutto dopo la chiusura di ieri a 16,15, come si può osservare dal grafico successivo.

"In un contesto di miglioramento dell'economia europea e di incoraggianti segnali di crescita in Italia - ha spiegato l'ad Jean Pierre Mustier - il nostro utile netto rettificato è cresciuto dell'87% anno anno su anno".

Share