laprovinciadelsulcis.com

Affari

Generali: utili in calo, ma gli analisti sono sorpresi

Share
Generali, i conti intermedi dei primi 9 mesi del 2017

In aumento l' expense ratio, per gli sforzi commerciali rivolti allo sviluppo del ramo Non Auto. Il risultato, informa una nota, risente della cessione delle attività olandesi per 253 milioni di euro, che comprende sia le minusvalenze da valutazione che l'utile del periodo di queste attività. Tra gli altri dati la raccolta premi è di 51,638 miliardi, pressoché invariata, come il risultato operativo, stabile a 3,620 miliardi.

Generali, utile netto in calo nei nove mesi. Il ramo Vita evidenzia un recupero rispetto al semestre, pur registrando ai 9 mesi una lieve flessione (-0,7%) derivante dal prosieguo in tale segmento della politica di sottoscrizione maggiormente selettiva nei prodotti risparmio, la cui emissione flette del 13,5% soprattutto in Italia, Germania e Francia.

"I risultati dei primi nove mesi confermano l'ottimo andamento della nostra performance - ha dichiarato il Group CFO di Generali, Luigi Lubelli -". "La ricerca continua dell'eccellenza tecnica è evidenziata dall'ottimo Combined Ratio, nonostante l'aumento dei sinistri catastrofali, e dalla notevole crescita della marginalità della nuova produzione Vita". L'utile prima del risultato delle attività cessate è invece in crescita del 7,2% a 1,864 miliardi.

Share