laprovinciadelsulcis.com

Salute

Verso il distretto agroalimentare Toscana sud

Share
Diventa realtà il Distretto agroalimentare Toscana sud

Commentano i consiglieri regionali Pd della Toscana del sud, Leonardo Marras, Gianni Anselmi, Lucia De Robertis, Simone Bezzini e Stefano Scaramelli, presenti questa mattina alla firma per la costituzione del Comitato promotore del Distretto.

Nella vocazione naturale all'agricoltura di qualità c'è il futuro della Toscana del sud.

L'ente è nato alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e degli altri soggetti sottoscrittori: Camere di commercio della Maremma e del Tirreno, di Arezzo e di Siena, Comuni delle province di Livorno, Grosseto, Siena ed Arezzo, associazioni di categoria.

Un passo avanti per fare del sud della regione una delle zone agricole più forte del Paese alla luce anche della crescente richiesta di prodotti alimentari da ogni parte del mondo che non è stata intaccata nemmeno dalla crisi. "Le 75 domande che abbiamo ricevuto e che prevedono investimenti per 173 milioni di euro testimoniano che nella filiera dell'agroalimentare esistono disponibilità reali da parte dei privati che sarà nostro compito cercare di soddisfare interamente".

Intenzione confermata anche dal presidente della Regione, Rossi: "L'obiettivo a cui da oggi cominciamo a lavorare è quello di riuscire a finanziare tutti gli oltre 150 milioni di euro di investimenti che risulteranno ammissibili".

Share