laprovinciadelsulcis.com

Salute

Solo pari per il Cittadella con la Ternana ultima in classifica

Share
Nell’ultimo turno di serie B il Cittadella ha pareggiato 0-0 sul campo dello Spezia

Nulla da fare, la ternana prima va sotto di un gol e poi riesce ad agguantare un pareggio che la fa scendere all'ultimo gradino della classifica insieme a Cesena e Ascoli. In pratica stesso modulo e stessa formazione di lunedì sera quando le Fere hanno fatto 0-0 al Liberati con il Carpi. Nell'undici di Venturato spazio all'ex rossoverde Litteri, in panchina Scaglia.

Primo tempo di marca granata con Litteri e Schenetti pericolosi più volte in area rossoverde.

Ha aperto le marcature, per i padroni di casa, Arrighini al 43′ del primo tempo, con un colpo di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Bartolomei.

L'attacco è ancora troppo sterile e poco incisivo fino al 62' dove Arrighini si divora il gol del raddoppio.

Nella ripresa non ci sono cambi ma Pochesci decide di passare al 4-2-3-1 con un risultato almeno nei minuti iniziali sfavorevole ai rossoverdi che non migliorano ne in fase di possesso ne tanto meno in fase difesiva. La Ternana si sveglia all'improvviso e al 19' Carretta sbaglia incredibilmente il gol del pareggio a due passi da Alfonso, che lo ipnotizza e che gli chiude lo specchio della porta. Pochesci si gioca la carta Finotto, aumentando il tasso offensivo e al 19′ il neo entrato mette Carretta in condizione di lanciare il contropiede: l'ex Matera entra in area, salta un difensore, ma davanti ad Alfonso sbaglia facendosi anticipare.

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Varnier, Benedetti (28' st Pezzi); Settembrini, Iori, Bartolomei; Schenetti (22' st Chiaretti); Litteri, Arrighini (35' st Kouame).

TERNANA (3-4-1-2): Bleve, Valjent, Gasparetto, Signorini, Defendi, Angiulli (17′ st. Finottto), Paolucci, Favalli, Tremolada (32′ st. Varone), Albadoro (40′ st. Tiscione) Carretta. A disposizione: Bombagi, Bordin, Candellone, Capitani, Ferretti, Franchini, Marino, Sala, Taurino.

ARBITRO: Balice di Termoli (assistente: Fiore-Villa IV Uomo Bitonti).

Nel finale la Ternana va vicinissima al vantaggio: punizione di Paolucci, colpo di testa di Albadoro per Signorini che però è viene stoppato prima di poter girare in rete di destro.

Share