laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Auto, nessun incentivo all'orizzonte. Delrio: "Favoriamo mobilità pubblica"

Share
Auto, nessun incentivo all'orizzonte. Delrio:

E' questa la posizione del Governo Gentiloni chiarita dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio in occasione di un convegno sulla mobilità ed il settore auto organizzato a Torino da Cgil e Fiom.

"Con 70 milioni di euro daremo agevolazioni a 2,5 milioni di cittadini che rendono le nostre città vivibili". In particolare ha ricordato il finanziamento da 7,7 miliardi di euro già stanziati "per cambiare gli autobus", e rinnovare il parco mezzi "troppo vecchio". "Le Ferrovie dello Stato metteranno a disposizione ben quattro miliardi per la produzione di ben 150 treni regionali, situazione che avrà anche ricadute occupazionali importanti sul territorio".

Insomma, se il Governo dovesse mantenere le promesse nei prossimi anni i mezzi pubblici saranno non solo più efficienti, ma anche più economici. In vista, ha rassicurato Galletti, non c'è alcun "ridimensionamento" dello sgravio:"Anzi, l'eco bonus sarà esteso anche ad altri tipi di intervento, proprio perché riteniamo che quella agevolazione fiscale abbia funzionato molto bene".

Galletti ha fatto poi il punto sul Gasdotto Trans-Adriatico (meglio conosciuto con l'acronimo inglese di Tap, Trans-Adriatic Pipeline), i cui lavori "possono certamente partitre".

Sulla Pedemontana Veneta, Del Rio ha espresso ottimismo: "ha dato alla Regione il suo contributo e che vicino alla Regione, che ha trovato una soluzione, e quindi si va avanti".

Delrio ha parlato di "un piano d'investimenti mai visto prima nella storia della Repubblica, con risorse che ci sono e che ora abbiamo il problema di correre per spenderle subito".

Share