laprovinciadelsulcis.com

Sport

Futuro Inzaghi, c'è la clausola per l'estero: Juventus più lontana

Share
Lucas Leiva centrocampista della Lazio

"La sosta ci ha permesso di lavorare bene, perché nell'ultimo periodo, a causa dei tanti impegni ravvicinati, non avevamo avuto modo di farlo". Abbiamo cercato di recuperare più giocatori possibili. "Riavremo Bastos, vedremo se giocherà dall'inizio". Si tratta di una delle partite più interessanti (e probabilmente spettacolari) del prossimo turno di Serie A. Dipenderà molto da noi, il 13 agosto in Supercoppa abbiamo fatto una partita di un'intensità unica. Troveremo una squadra arrabbiata dopo il pareggio ottenuto contro l'Atalanta. Siamo stati bravi nell'approccio, nel non mollare, abbiamo meritato di vincere. "La partita perfetta, sperando che loro non siano al top". Sapevamo del problema al polpaccio di Wallace, dobbiamo fare attenzione perché è un muscolo con cui non bisogna scherzare.

Nani? E' cresciuto molto, fortunatamente non è andato in Nazionale, c'era la probabilità che partisse. Ha lavorato molto, cresce di settimana in settimana. Tra domani e giovedì verrà impiegato.

"Quando abbiamo giocato a Torino contro la Juventus non abbiamo fatto bene, ma i bianconeri sono di un altro livello". Entrambi avevano qualche problemino ma stamattina stavano meglio. Sarà veramente una bella partita, è difficile fare un pronostico.

Favorita. "Tutti gli anni la Juventus ha perso dei giocatori, ma li ha sostituti ne migliore di modi".

Si aspetta risposte dei suoi giocatori? E' l'effetto che fa questa squadra alla sua gente, pronta a spingerla e supportarla come mai in queste ultime stagioni. A destra ci sarà Lichtsteiner, a sinistra ballottaggio Asamoah-Alex Sandro.

"Dipende da noi, il divario c'è e ci sarà sempre. Domani ognuno dovrà dare il 110% per limitare la Juve".

Uno di questi potrebbe riguardare Simone Inzaghi, tecnico biancoceleste che la Juventus osserva molto da vicino e considera un ottimo sostituto di Allegri, quando il ciclo del livornese in bianconero dovesse concludersi.

La Juve ha cambiato modulo..."Oltre il modulo noi sappiamo come dovrebbe giocare la Juventus, ma non conta il modulo, conta l'atteggiamento".

Share