Scienza

Apple potrebbe non adottare il Touch ID su iPhone e iPad 2018

Share
iPhone 8 non vende. Le stime parlano di percentuali peggiori degli iPhone ''S''

Quest'anno Apple ha rotto un po' le righe annunciando il 12 settembre, durante un apposito keynote, tre nuovi iPhone, fra cui l'iPhone X. Un esempio è la nuova modalità di autenticazione Face ID.

Non si può dire che la sostituzione del Touch ID con il Face ID sia stata accolta benissimo dal pubblico, ma prima di sentenziare sul nuovo sistema di autenticazione biometrica di Apple, dovremo provare con mano iPhone X. Nonostante gli sforzi per incorporare il Touch ID nel display, Apple non è riuscita a perfezionare la tecnologia e si è invece concentrata sul nuovissimo Face ID.

A salutare definitivamente sarà quindi una delle funzioni più amate e ricercate di sempre dagli utenti su uno smartphone, e non sappiamo se sia un bene o un male.

Basterà, infatti, posizionare lo smartphone davanti al proprio viso per sbloccarlo automaticamente oppure per verificare i pagamenti dal sistema Apple Pay. Kuo ha ribadito una considerazione fatta il mese scorso.

Secondo Kuo, dal 2018 i prossimi iPhone non avranno il Touch ID incorporato, basando tutto su un altro sistema di sicurezza. C'è chi ha deciso di posizionarlo frontalmente, chi sulla back-cover e chi sotto al pulsante di accensione (vedi gli ultimi modelli Xperia di Sony).

Share