laprovinciadelsulcis.com

Scienza

Apple intensifica la produzione di iPhone X a 400.000 device a settimana

Share
Apple Watch Series 3 Italia

Manca meno di un mese all'effettiva data di uscita del nuovo iPhone X, il rivoluzionario top di gamma di Apple che arriverà nei negozi dei principali mercati internazionali a partire dalla prima parte del prossimo mese di novembre. Non solo per quanto riguarda le unità ma anche problemi strutturali del nuovo gioiello del colosso di Cupertino nato per festeggiare i 10 anni dalla nascita del melafonino. Le indiscrezioni sui ritardi arrivano dall'analista Jeff Pu di Yuanta Investment Consulting. É palese che questo accadrà se si prendono in considerazione le ridotte vendite dei nuovi iPhone 8 e 8 Plus, evidenziando come la maggior parte degli utenti stiano attendendo il debutto del nuovo iPhone.

A provocare i rallentamenti è l'assemblaggio del Face ID. Una foto apparsa su Reddit conferma come ci sia la necessità immediata da parte degli sviluppatori di aggiornare ad iPhone X le applicazioni permettendo agli utenti di usufruire completamente del nuovo display. Si tratta del proiettore di punti e della fotocamera agli infrarossi che vanno assemblati in contemporanea ma prodotti separatamente. Il display Super Retina HD e OLED all-screen da 5,8 pollici con risoluzione pixel 2436 x 1125, densità 458ppi. E questo porta a una visualizzazione della app molto penalizzata, con la doppia banda nera caratteristica degli attuali iPhone.

Share