Scienza

Oculus Go, visore per la realtà virtuale senza cavo a 199 dollari

Share
Oculus Go, visore per la realtà virtuale senza cavo a 199 dollari

Con queste parole Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, ha presentato il nuovo visore Oculus Go.

L'inventore di Facebook salendo sul palco ha discusso l'obiettivo di ottenere 1 miliardo di persone con un dispositivo per la realtà virtuale. Pur essendo un visore VR completamente stand alone, ha un prezzo di vendita che si posiziona a metà fra il Gear VR (129 euro) e l'Oculus Rift (599 euro). Di colore bianco, Oculus GO non necessita né di essere collegato al PC, né a dispositivi mobili e non presenta alcun tipo di cablaggio.

Oculus GO è il nuovo device che presto arriverà nel mondo dei VR e che andrà ad affiancarsi con il suo fratello maggiore.

Il visore contiene un hardware per essere autosufficiente (stand-alone), comprende lenti grandangolari, un pannello LCD WQHD di nuova generazione con risoluzione di 2560 X 1440. Il nuovo visore non sarà dotato di tracciamento esterno né di controller per il movimento "completi", come invece è il caso di Oculus Rift; elementi che hanno aiutato l'azienda a mantenere basso il costo del nuovo prodotto che chiaramente punta a tutta quella fascia di utenza che non ha ancora uno strumento per provare la VR e vuole avvicinarsi senza spendere un patrimonio in visore e computer adatto. Include una soluzione audio integrata rappresentata da degli altoparlanti laterali ed è compreso un controller simile a quello visto per per il Gear VR di Samsung. Oculus Go sarà disponibile a partire da una data non meglio precisata del 2018, mentre gli sviluppatori potranno ricevere i kit di sviluppo entro novembre.

Share