laprovinciadelsulcis.com

Scienza

Honor 7X: prime certificazioni e prime conferme hardware

Share
Honor 7x

Parlando del display invece emerge come il pannello abbia una diagonale da 5,93 pollici con una risoluzione FullHD+ dovuta ad un aspetto di forma allungato ed in 18:9, come tutti gli ultimi smartphone del settore presentati nel 2017. Nelle scorse ore, lo smartphone ha ottenuto la certificazione dal TENAA che ne ha pubblicato le prime immagini ufficiali e le specifiche tecniche.

Le dimensioni del dispositivo sono piuttosto compatte dato che sono comprese in 156.5 x 75.3 x 7.6mm per 165 grammi di peso.

La dotazione hardware dovrebbe comprendere un processore octa core Kirin 659 a 2,36 GHz, affiancato da 3 o 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD da inserire nello slot ibrido insieme alla SIM. Per la fotocamera frontale è stato scelto un sensore da 8 megapixel.

Il retro ospita due fotocamere, che avrebbero risoluzione di 16 e 12 megapixel, mentre il fronte sarebbe dotato di un solo sensore da 8 megapixel. Anche il nuovo modello possiede una doppia fotocamera posteriore, ma il modulo è stato posizionato in orizzontale nell'angolo superiore sinistro. Lo smartphone sarà lanciato con il sistema operativo Android 7.0 Nougat installato di serie.

La differenza più evidente rispetto all'attuale Honor 6X saranno le dimensioni. Lo smartphone verrà annunciato l'11 Ottobre e il prezzo dovrebbe partire in Cina da circa 315 dollari.

Share