laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Emily Ratajkowski posa nuda contro Trump: "Il mio corpo, la mia scelta"

Share
Emily Ratajkowski

Emily Ratajkowski si è completamente spogliata per protestare contro Trump: ecco le immagini di questo momento. Emily, infatti, si è mostrata in topless su Instagram, per mostrare la sua contrarietà ad una decisione amministrativa presa dall'esecutivo degli USA.

Lo scopo del provvedimento di Donald Trump sarebbe quello di tutelare i valori "religiosi" o "morali" quelli che offrono in lavoro. In sostanza, una donna che vuole usare la pillola del giorno dopo dovrebbe sostenerne interamente le spese.

La star ha posato con addosso solo un microtanga nero mentre il seno lo ha coperto a malapena con le braccia intrecciate sul petto. Un secondo scatto che viene pubblicato swmpre su Instagram, ritrae alcune manifestanti femministe d'epoca. "Il controllo delle nascite fa parte dell'assistenza sanitaria, che è un diritto" ha scritto la modella, condividendo su Instagram la foto vintage, in bianco e nero, di donne impegnate in una battaglia per far valere i loro diritti.

Emily Ratajkowski, modella tra le più sexy al mondo, posta un nuovo scatto in topless su Instagram e si scaglia contro l'amministrazione Trump: "Il mio corpo, la mia scelta", dice.

Emily Ratajkowski, star e modella internazionale, non ha nessun problema a spogliarsi e anche stavolta ha deciso di farlo per opporsi al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Spetterà alle lavoratrici il pagamento dei medicinali di cui hanno bisogno.

Share