laprovinciadelsulcis.com

Salute

Milano, no mandragora negli spinaci Bonduelle surgelati

Share
Spinaci surgelati Bonduelle non c’è mandragora

Il ritiro precauzionale di 4 lotti di Spinaci surgelati Bonduelle, effettuato in seguito alla notizia di una famiglia ricoverata per intossicazione alimentare, è ormai rientrato. Non c'era infatti mandragora negli spinaci Bonduelle surgelati che erano stati tolti dal mercato in via precauzionale su ordine del Ministero della Salute. Il ritiro era stato deciso dopo l'intossicazione di una famiglia a Milano. Gli esami non rivelano la presenza di sostanze anticolinergiche responsabili della sospetta intossicazione da mandragora.

Niente mandragora negli spinaci millefoglie surgelati Bonduelle.

"Siamo molto contenti dell'esito delle analisi per poter rassicurare i nostri consumatori e clienti - dice Gianfranco D'Amico, Amministratore Delegato Bonduelle Italia -".

I risultati, almeno per quanto concerne gli spinaci surgelati Bonduelle, sono dunque risultati negativi, resta quindi ancora dubbia l'origine dell'intossicazione alimentare che ha costretto un'intera famiglia al ricovero ospedaliero.

Share