laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Napoli, donna uccisa in casa. Nipote fermato mentre fuggiva sui tetti

Share
Napoli, donna uccisa in casa. Nipote fermato mentre fuggiva sui tetti

Una donna di 61 anni è stata uccisa a coltellate e la sorella di 71 è stata ferita in un'abitazione.

Secondo quanto emerso, il figlio della vittima sarebbe fortemente sospettato di essere il responsabile della aggressione mortale.

Al 112 e' arrivata la segnalazione di una 61enne ferita, all'interno della propria abitazione in via Botteghelle. Non solo, l'informatore aveva anche segnalato che un uomo stava fuggendo dalla casa, armando di coltello, attraverso i tetti. L'uomo, dopo aver gettato l'arma, è stato immobilizzato. Si tratta di un 39enne, agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. I militari di Poggioreale hanno bloccato l'autore dell'omicidio e del ferimento.

La sorella, nonché madre del fermato, è invece spirata durante il tragitto verso l'ospedale a bordo dell'ambulanza. La 61enne è stata colpita al torace, al sopracciglio e alla nuca. E' stata ferita anche la sorella dell'anziana, 71enne, ricoverata poi a Villa Betania per alcune ferite riportate alla nuca.

Share