laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Muore a 7 anni della stessa malattia che aveva ucciso il fratellino

Share

Stroncato dalla stessa malattia congenita che, 4 anni fa, si era portata via il fratellino. Mattia aveva appena sette anni, era felice di vivere come lo sanno essere tutti i bambini, per nulla frenato da limiti e sofferenze che il destino gli aveva riservato.

Il cuore del piccolo ha cessato di battere mercoledì sera in una stanza dell'hospice dell'ospedale pediatrico di Padova dove era stato ricoverato da circa una settimana. Entrambi soffrivano fin dalla nascita da una rara malattia genetica degenerativa per la quale, stando ai medici, non esiste una cura. Adesso piangono la morte del fratellino Mattia. Una lotta, quella della famiglia Chiarito, che ha conosciuto nell'ultimo anno e mezzo un vero e proprio calvario. Lo scorso anno, d'accordo con le autorità scolastiche, i genitori avevano deciso di lasciare il piccolo un anno in più nella scuola materna di Monterosso.

L'addio. Ci sarà certamente tutta Giarre a dare l'ultimo saluto domani al bambino e a stringere in un ideale ma caldo abbraccio i suoi genitori. Il funerale è fissato per sabato 7 ottobre alle 11 nella parrocchia Cuore Immacolato di Maria, a pochi passi dall'abitazione dove viveva con i genitori.

Share