laprovinciadelsulcis.com

Esteri

Potenza, ucciso con sei colpi di pistola vigile urbano di Barile

Share
ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Un uomo armato di pistola ha raggiunto sulla porta di casa un vigile urbano di Barile (Potenza) e gli ha sparato uccidendolo.

L'omicida è stato irreperibile per circa mezz'ora, finché questi ha telefonato ai carabinieri ed ha comunicato loro la sua posizione. Durante le prime ore immediatamente successive all'omicidio hanno trovato l'arma del delitto: una pistola calibro 7 65.

L'omicidio di Barile sarebbe avvenuto attorno alle 11 di questo sabato mattina, secondo quanto riporta la stampa nazionale.

Choc a Barile in provincia di Potenza dove il vigile urbano Remo Giugliano è stato ucciso davanti casa in pieno centro. Il sospettato avrebbe poi cercato di allontanarsi dandosi alla fuga. In paese è stata annullata la "Notte barilese", prevista per stasera.

Ad indagare ora sul fatto gravissimo, comunque, dai contorni ancora oscuri, i militari del Comando Compagnia di Melfi e i Carabinieri del Comando Stazione di Barile alla presenza sul posto del magistrato di turno.

Intanto, le indagini dei Carabinieri del comando provinciale di Potenza prendono subito la direzione giusta: tutti conoscevano Giuliano, come è logico attendersi in un paese della Basilicata.

Share